Grundlers Gästehaus am See

Il termine "quartiere" ha una varietà di connotazioni. Da alloggio o abitazione, svizzzero- tedesco, al quartiere urbano, che suddivide della città medioevale. In una vecchia azienda agricola di Steineberg a Wörthsee, in collaborazione con i committenti, sono stati così creati 11 quartieri e una cucina comune.  
Gran parte delle pareti interne delle stanze sono state rimosse e sostituite con elementi scorrevoli in acciaio, vetro in combinazione con il rattane in vimini viennesi. Di tanto in tanto, la scelta dei colori per l'arredamento degli interni osa assumere le sfumature cromatiche dell'adiacente lago Wörthsee. Il design delle superfici ad alto contrasto e la scelta dei materiali conferiscono autenticità agli spazi e creano un'atmosfera conviviale nelle aree comuni del piano terra.

Committente: Christina und Paul Grundler
Partner: en.ar[tec]
Luogo: Steinebach, Wörthsee, Bavaria
Progetto e realizzazione:  2018-2019
Foto: Meraner & Hauser